Alberghiera.it

Frittata d’asparagi

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Pulite gli asparagi, lavateli ed eliminate la parte legnosa del gambo.

2. Mettete sul fuoco un tegame con 5 cucchiai d’olio e 1⁄2 bicchiere di acqua tiepida e cuocete gli asparagi a fuoco basso per una decina di minuti. Quindi toglieteli dal fuoco.

3. Sbucciate l’aglio, tritatelo e versatelo nel tegame in cui avete cotto gli asparagi, aggiungete il pangrattato, l’aglio e il prezzemolo tritato. Salate e fate insaporire per 5 minuti, formando una salsina.

4. Sbattete le uova in una terrina, aggiungetevi il Montasio, gli asparagi e la salsina al pangrattato; mescolate bene.

5. Mettete sul fuoco una padella con 3 cucchiai d’olio. Quando è caldo versate il composto e cercate di stenderlo in modo uniforme.

6. Fate cuocere per 5-6 minuti fino a quando si sarà formata una crosticina dorata, togliete quindi la padella dal fuoco.

7. Con la punta di un coltello staccate delicatamente i bordi della frittata. Prendete quindi un piatto di diametro superiore a quello della padella, poggiatelo rovesciato sopra la frittata, capovolgete con un movimento rapido e fate scivolare la frittata sul piatto.

8. Rimettete quindi la padella sul fuoco, adagiatevi la frittata con la parte già cotta verso il basso e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Portate in tavola ben calda.

Note / consigli

La differenza fra frittata e omelette consiste in un diverso modo di preparazione. Per l’omelette le uova si versano in padella con burro già sciolto, la parte non rappresa va nella parte inferiore, mentre si lascia consolidare la parte superiore. Nella frittata invece le uova sbattute vanno lasciate rapprendere completamente prima di rivoltarle.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 30 minuti
Portata uova ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera estate 
Tipo di preparazione in padella