Alberghiera.it

Funghi sott’olio

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Acquistate 1 kg di funghi perfettamente sani ed esenti da muffa o altri segni di deterioramento.

2. Puliteli, privateli della porzione inferiore del gambo e lavateli sotto abbondante acqua corrente.

3. Affettate i funghi grossi e lasciate interi i piccoli, sistemateli in una terrina, copriteli con acqua fredda, aggiungete il succo di limone e lasciate riposare per 30 minuti.

4. Versate in una pentola capiente l’aceto e 1 litro d’acqua fredda e portateli a ebollizione. Aggiungete i funghi, 2 cucchiai di sale grosso e fateli cuocere per 5 minuti.

5. Trascorso questo tempo, scolate i funghi e raffreddateli rapidamente sotto l’acqua corrente.

6. Disponete i funghi nei vasi di vetro e ricopriteli con l’olio di oliva fino a 1 cm e 1⁄2 dall’orlo.

7. Aggiungete alcuni grani di pepe nero e applicate le capsule ai vasi chiudendo con decisione ma senza forzare troppo.

8. Portate a ebollizione dell’acqua in una pentola, sistematevi dentro i vasetti pochi alla volta e fateli bollire per almeno 1 ora. Toglieteli quindi dalla pentola, lasciateli raffreddare e sistemateli in dispensa.

Potete cominciare a consumare i funghi dopo una settimana.

Note / consigli

La delicatezza e la fragilità dei funghi appena raccolti consigliano il metodo di conservazione sott’olio. Con questo procedimento, quando verrà aperto il vaso, i funghi saranno ancora di polpa soda e soprattutto gustosi. Importante anche in questo caso la scelta dell’olio che deve essere un’extravergine di oliva, possibilmente a bassa acidità.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 60 minuti
Portata antipasti e piatti d'apertura ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno 
Tipo di preparazione bollire/lessare