Alberghiera.it

Gelatina

di: RicFriulan

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

1. Prendete una pentola piuttosto grande, riempitela d’acqua e mettetela sul fuoco. Quando l’acqua inizia a bollire, aggiungete un cucchiaio di sale grosso e sistemate all’interno le carni.

2. Lasciate sobbollire gli ingredienti per quattro-cinque ore, togliendo man mano con la schiumarola il grasso che galleggia in superficie. La carne dovrà risultare stracotta e il brodo ben ristretto. Un’ora prima del termine della cottura unite l’alloro e l’aceto. Quando la carne sarà pronta, toglietela dalla pentola, disossatela e tagliatela in pezzi minutissimi.

3. Rimettete poi la carne nella pentola insieme al brodo e fate cuocere per altri 15 minuti.

4. Nel frattempo riempite un pentolino d’acqua, sistemate all’interno le uova e fatele cuocere per 8 minuti dal momento in cui l’acqua comincia a bollire. Lasciatele raffreddare, sgusciatele e tagliatele a pezzetti.

5. Pulite quindi l’aglio e tritatelo finemente.

6. Al momento di servire, versate la gelatina di carne nei piatti e decorate con l’aglio tritato e con qualche pezzetto di uovo sodo. Pepe a piacere.

Vino da abbinare

Sauvignon

Note / consigli

Tipico piatto pasquale della cucina triestina, è quasi del tutto scomparso dalle tavole odierne, probabilmente per la lunghezza della preparazione abbinata alla mancanza di qualcuno che abbia la pazienza di stare per ore davanti al fogolèr.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 60 minuti
Portata antipasti e piatti d'apertura ; 
Origine Italia
Stagionalità primavera 
Tipo di preparazione Bollito/lessato