HotelDruid | community | chi siamo | contattaci



 Facebook
 Instagram
 Youtube

Vitello tonnatoStrozzapreti con ragł di vitello in biancoVitello in guazzettoScaloppine ai carciofiBrodo bruciato alla riccaArrosto di vitelloVitello al rosmarinoLinguine al ragł bianco di vitelloSpiedini saporitiGuanciale di vitello brasatoGnocchi di patate con ragł di punta di vitelloInsalata di testina di vitello e fagioliScaloppine allo speckScaloppine al limoneCrocchette di vitello e cervella


Ricette > Cerca

QUALIFICHE E DIPLOMI PROFESSIONALI DOPO LA TERZA MEDIA


Filetto di vitello grigliato

Filetto di vitello grigliato

di:

Ingredienti per 4 persone


Procedimento

1. Curate il filetto di vitello dal grasso e ricavate dei medaglioni di circa 2 cm di spessore. Adagiateli in un piatto, irrorateli con 3 cucchiai di olio d’oliva e fateli marinare per circa 30 minuti.
2. Riempite una terrina di acqua tiepida e ammollate i funghi per 10 minuti.
3. Tritate finemente lo scalogno insieme agli spicchi d’aglio, sistemateli in una pentola con 2 cucchiai di olio d’oliva e il burro e soffriggete per 5 minuti.
4. Scolate i funghi, strizzateli delicatamente e aggiungeteli al soffritto. Salate, pepate e, dopo alcuni minuti, unite il vino bianco. Versate quindi nella pentola la panna che renderą cremosa la salsa, il prezzemolo tritato e cuocete per circa 10 minuti.
5. Riscaldate una bistecchiera, sistematevi i filetti di vitello e cuoceteli per 5 minuti da ambo i lati, facendo attenzione che la carne risulti rosa al centro e non diventi stopposa.
6. Prendete gli asparagi ancora congelati, divideteli in gruppi di 3 e avvolgeteli in una fettina di speck.
7. Sistemateli in una pirofila, cospargeteli con il formaggio grattugiato e metteteli in forno caldo a 180° per 10 minuti.
8. A cottura ultimata, sistemate in ciascun piatto 2 involtini di asparagi, 2 medaglioni di filetto e insaporite con la salsa ai funghi.

Vino da abbinare

Cabernet

Note / consigli

Cuocere alla griglia: metodo di cottura semplice che richiede modalitą di esecuzione perfette. Che si utilizzi carbonella, gas o elettricitą come fonte di calore, l’importante č che il metallo sia caldissimo e abbia raggiunto la massima temperatura prima di disporvi la carne che, per conservare i suoi succhi, deve prendere un vero “colpo di calore”.

Caratteristiche

Tempo di preparazione 90 minuti
Portata secondi di carne
Origine Italia
Stagionalità primavera estate autunno inverno
Tipo di preparazione al forno in padella marinare

Commenti

Scrivi il tuo nome:

Scrivi un commento alla ricetta:

Home
Chi siamo
Community
Contattaci
A scuola di...
Cucina
Pasticceria
Sala
Bar
Speciali
Ricette
Cerca Ricetta
Chiedi allo Chef
Menù del weekend
Ricette dei Corsi
Corsi e Iscrizioni
Corsi in aula
Corsi per adulti
Dopo la 3a media
Lavoro
Trovare lavoro
Offerte di lavoro
Giovani qualificati